Breve guida al servizio di refezione scolastica

A chi è destinato il servizio?

Il servizio di refezione scolastica è un servizio a domanda individuale, destinato agli alunni che frequentano le scuole pubbliche dell’infanzia, le scuole primarie e le scuole medie inferiori che:

  • si trovano nel territorio del Comune di Palermo;
  • per le quali è prevista la continuità dell’attività scolastica nel pomeriggio;
  • che ne facciano apposita richiesta.

Come ci si iscrive al servizio?

Per iscriversi è sufficiente presentare la domanda tramite le Istituzioni scolastiche, che a loro volta le raccolgono e le inseriscono all’interno del Portale Scuola.
Anche i pagamenti sono gestite dalle scuole che alla fine del mese trasmettono le ricevute di pagamento all’ufficio competente per un ulteriore controllo.

Che costo ha?

Il servizio di refezione scolastica è soggetto al pagamento di un contributo (ticket).
Tale contributo dipende dalla situazione economica del proprio nucleo familiare, valutata attraverso il modello ISEE in corso di validità.

Fascia Fasce di reddito stabilite facendo riferimento
alla situazione economica equivalente (ISEE) 
giorni di funzionamento tariffe mensili costo ridotto* costo ulteriore agevolazione**
1  0 1 1,20 1,08
2  2,40  2,16
3  3,60  3,24
4  4,80  4,32
5  6,00  5,40
 2  da € 0,01 a € 1.000,00  1  1,40  1,26
 2  2,80  2,52
3  4,20  3,78
4  5,60  5,04
5  7,00  6,30
3 da € 1.000,01 a € 2.000,00 1  1,60  1,44
2  3,20  2,88
 3  4,80  4,32
 4  6,40  5,76
 5  8,00  7,20
 4  da 2.000,01 a 5.000,00  1  2,00  1,80
2  4,00  3,60
3  6,00  5,40
4  8,00  7,20
5  10,00  9,00
 5  da 5.000,01 a 7.000,00 1  7,00  3,50  6,30
2  14,00  7,00  12,60
3  21,00  10,50  18,90
4  28,00  14,00  25,20
5  35,00  17,50  31,50
6  da 7.000,01 a 9.000,00 1  11,00  5,50  9,90
2  22,00  11,00  19,80
3  33,00  16,50  29,70
4  44,00  22,00  39,60
5  55,00  27,50  49,50
7  da 9.000,01 a 12.000,00  1  13,00  6,50  11,70
 2  26,00  13,00  23,40
 3  39,00  19,50  35,10
 4  52,00  26,00  46,80
 5  65,00  32,50  58,50
 8  da 12.000,01 a 15.000,00  1  18,00  9,00  16,20
 2  36,00  18,00  32,40
 3  54,00  27,00  48,60
 4  72,00  36,00  64,80
 5  90,00  45,00  81,00
9  15.000,01 a 20.000,00  1  20,00  10,00  18,00
 2  40,00  20,00  36,00
 3  60,00  30,00  54,00
 4  80,00  40,00  72,00
 5  100,00  50,00  90,00
 10  da 20.000,01 a 35.000,00  1  24,00  12,00  21,60
 2  48,00  24,00  43,20
 3  72,00  36,00  64,80
 4  96,00  48,00  86,40
 5  120,00  60,00  108,00
11 oltre 35.000, 01  1  28,00  14,00  25,20
 2  56,00  28,00  50,40
 3  84,00  42,00  75,60
 4  112,00  56,00  100,80
 5  140,00  70,00  126,00

La compilazione e trasmissione del modello ISEE si può fare in un qualsiasi ufficio del CAF su tutto il territorio nazionale ed è completamente gratuita.
Il costo della tariffa mensile varia in base ai giorni settimanali previsti e alle diverse fasce di reddito stabilite dall’ISEE ed è riportato nella tabella in basso.
Il sistema prevede 11 fasce di contribuzione con l’applicazione delle seguenti tariffe:

  • dalla fascia 1 alla 4: tariffa forfettaria mensile;
  • dalla fascia 5 alla 11: tariffa a consumo.

Agevolazioni

Sono previste due tipologie di facilitazioni economiche.

  • Costo ridotto: riduzione del 50% del contributo per i figli successivi al primo contemporaneamente fruitori del servizio mensa a partire dalla 5° fascia ISEE.
  • Costo agevolato: riduzione del 10% sul costo mensile per i nuclei familiari al cui interno siano presenti disabili e/o minori in stato di affidamento familiare residenti a Palermo.

Esenzioni

L’Amministrazione Comunale è consapevole dello stato di difficoltà economico-sociale che molte famiglie stanno attraversando e, in considerazione di ciò, ha previsto l’esonero del ticket per gli alunni appartenenti a nuclei familiari il cui disagio emerga esclusivamente sulla base di una specifica certificazione da competenti Servizi Sociali della Amministrazione.

Per saperne di più:

  • Linee guida al servizio di Refezione a.s. 2018/2019 (scarica)
  • Tariffe refezione come da delibera della giunta comunale n° 121 del 23/07/2014 (scarica)

Come si paga?

Il pagamento della quota contributiva, o ticket, può essere effettuato tramite:

  • bollettino postale su c/c postale n. 5879757 intestato a: Comune di Palermo – Servizio di Tesoreria – Banca Nazionale del Lavoro, Via Roma n. 291 – Palermo;
  • bonifico bancario utilizzando il codice IBAN IT19K0100504600000000218100 con causale del versamento: Refezione Scolastica a.s. 2018/2019;

Come faccio a ottenere una agevolazione?

Per farlo è necessario integrare alla domanda presentata online una specifica richiesta.
Questa, scritta in carta semplice e accompagnata da una copia della certificazione rilasciata dagli uffici competenti, dovrà essere presentata alla scuola di frequenza. La scuola, dopo aver ricevuto ed esaminato la documentazione, provvederà a riconoscere le agevolazioni a chi ne ha fatto richiesta.

Si potrà usufruire della tariffa agevolata soltanto in presenza di un ISEE in corso di validità.

L’Amministrazione Comunale provvederà a eseguire regolari controlli e accertamenti sulle richieste di agevolazione e, qualora emergano abusi o false dichiarazioni, adotterà ogni misura per sospendere o revocare i benefici concessi e a recuperare le somme oggetto di agevolazione compresi gli interessi previsti.

Come faccio a ottenere un rimborso?

I pasti acquistati scadono con il termine delle lezioni dell’anno scolastico in cui è stato effettuato l’acquisto.

Per le prime quattro fasce di reddito (valore ISEE fino a € 5.000,00) la tariffa è forfettaria mensile, pertanto non sono previsti rimborsi.
A partire dalla quinta fascia i pagamenti sono invece a consumo e per i pasti non usufruiti sarà possibile richiedere il rimborso delle quote versate in eccedenza all’Amministrazione entro il 31 luglio di ogni anno.

Nel caso in cui gli alunni fruiscano del servizio anche per l’anno successivo, il credito residuo può essere utilizzato per i successivi pagamenti.

Per saperne di più