Il tema della partecipazione dei genitori alla vita scolastica dei propri figli è un aspetto che questa Amministrazione Comunale ha scelto di porre al centro del progetto educativo. Siamo infatti convinti che la collaborazione con le famiglie sia essenziale per strutturare un percorso di relazioni che inizia ancora prima che il bambino o la bambina frequenti la struttura educative e prosegue nel corso dell’esperienza.

Poiché l’educazione necessita di grande solidarietà, di ampi confronti, di pluralità di idee e di scelte condivise, vogliamo che tutti gli spazi educativi che mettiamo a disposizione della collettività siano come luoghi di incontro, confronto e dibattito.

Consideriamo le famiglie i naturali partner dell’amministrazione, preziose risorse di cultura e competenze; pertanto ci impegniamo quotidianamente al coinvolgimento e al dialogo con esse.

L’insieme di queste relazioni e connessioni costituisce a nostro avviso un fattore determinante per assicurare la qualità dei servizi educativi e per favorire la reciproca crescita e il senso di corresponsabilità nelle scelte educative.

MANIFESTO

La partecipazione e il coinvolgimento sono momenti fondamentali del processo educativo, così come previsto dall’articolo 18 del vigente regolamento degli asili nido.

Il rapporto nido-famiglia è particolarmente curato dagli insegnanti, in un’ottica di condivisione della responsabilità educativa.

Al fine di realizzare un progetto educativo condiviso dalle famiglie, dagli operatori e dall’amministrazione comunale, ciascun asilo nido attiva un sistema di partecipazione che consente a tutte le componenti coinvolte di svolgere un ruolo attivo, reciprocamente arricchente e in grado di contribuire a una migliore qualità del servizio.

NEWS